giovedì 7 novembre 2013

App indexing: Googlebot può indicizzare il contenuto delle applicazioni


Fra le ultime novità interessanti che è possibile conoscere grazie al blog ufficiale Googlewebmastercentral c'è quella di poter far indicizzare i contenuti della propria applicazioni all'interno della Serp...


Al momento la nuova funzionalità chiamata App indexing è limitata ad un numero ristretto di siti e applicazioni che partecipano al programma. In poche parole con la nuova funzionalità che mette a disposizione Google sarà possibile inserire all'interno delle Serp un pulsante che collegherà il contenuto del nostro sito direttamente all'applicazioni collegate se presente ed installata sullo smartphone o tablet.

Qui a seguire una schermata di esempio dove è possibile vedere il collegamento fra Google Search e l'applicazione del sito che compare in Serp:

 

Come viene detto sul blog ufficiale gli sviluppatori potranno scegliere quali contenuti far indicizzare a Google come avviene per i siti standard tramite gli Strumenti per Webmaster.

La nuova funzionalità funzionerà sulle ricerche effettuate da Google Search App versione 2.8 e su device che montano la versione di Android 4.1+.

Per poter abilitare la nuova funzionalità ci si può collegare a questo indirizzo.