giovedì 30 settembre 2010

Prima posizione e Radio Deejay: Case History di Michele De Capitani..

Parlando ieri con Michele De Capitani che stimo davvero tantissimo per la sua disponibilità e gentilezza sulla Case History di Enrico Madrigrano sul TG5 e altre mie curiosità dove mi fa davvero piacere avere risposte sull'argomento della SEO da parte sua, Michele mi ha citato un'altra sua Case History simile che ha avuto luogo più di un anno fa e che ritengo molto interessante come test e come mix per promuoversi intelligentemente sfruttando il mix del Web, emittenti televise, emittenti radiofoniche, cartaceo, etc....

La Case History:

Michele De Capitani ascoltando la trasmissione di
"Radio Deejay Chiama Italia" ascoltata moltissimo durante la mattinata da tantissimi ascoltatori, condotta da Linus  e Nicola Savaino  ha ripreso un tema di cui si parlava durante la diretta: "L'attrazione femminile verso i glutei degli uomini".

La mossa di Michele è stata quella di inviare una mail alla redazione di Radio Deejay inerente all'argomento e per sua fortuna è stata letta da Linus e Nicola, dove dopo aver letto la mail con la citazione di Michele e il suo intervento anche interessante, hanno iniziato a scherzare sul suo nome e il nome della sua Agenzia Prima Posizione Srl...

Ma arriviamo al punto interessante della Case History, perché il buon Michele ha monitorato questo evento e dalle statistiche di Analytics, proprio alle 11:00 nell'orario in cui è stata nominata la sua Agenzia, le visite sono schizzate vertiginosamente... Di seguito il grafico:




Questo ci fa capire come potrebbero funzionare campagne su internet legati a fattori esterni off-line come la TV, la Radio o il cartaceo, ovviamente da tenere monitorati in qualche modo se non in diversi modi e aguzzando l'ingegno ottimizzando al meglio il ritorno di queste "fortune" o investimenti che si vanno a fare per chi può permetterselo in modo da non sprecarli invano...

Per approfondire la Case History con maggiori dettagli il post qui.

4 commenti:

  1. Ciao Matteo,

    grazie per i complimenti, troppo buono.. sono imbarazzato... :)

    Si, effettivamente è stato un bellissimo test, oltre all'emozione per essere citato da un media così importante, è sicuramente interessante vedere come l'offline influisce l'online e devo dire che il picco è veramente notevole.

    A livello di conversioni naturalmente non ce ne sono state, ma a livello di branding.. quella mattina ricordo che mi avevano telefonato almeno 5-6 amici facendomi i complimenti perchè mi avevano sentito alla radio. :)

    Ti svelo il segreto di questa strategia, scrivere la mail/messaggio in funzione del presentatore e di cosa lo interessa (e come lo desidera trasmettere)!

    Grazie ancora per la citazione,
    buon lavoro.

    a presto.
    Michele

    RispondiElimina
  2. Ciao Michele!
    mi sono trattenuto per i complimenti...eheheeh!

    Ti ringrazio ancora per avermi segnalato il test...chissà che non mando una mail a 105...^_^

    Buon Week end!

    Matteo

    RispondiElimina
  3. Si, magari a Marco Mazzoli dello ZOO.. :)

    RispondiElimina
  4. ahahah! mi viene già da ridere...se ti richiama e ti chiede cosa fai e gli dici che ti occupi di SEO chissà cosa si inventa! eheehe!

    RispondiElimina