sabato 26 giugno 2010

Posizionamento portale turistico: crescita delle visite a distanza di un anno...

Dopo tanta fatica e duro lavoro sul nostro portale turistico (www.minicity.it), fra aggiunta di contenuti, aggiornamento continuo lavorando sia on-page e off-page, dalle visite di Analytics, sembrerebbe che i frutti stiano arrivando e dalle visite medie giornaliere dell'anno scorso di 1000/1400 al giorno adesso abbiamo picchi di visite che variano dalle 1500/2000 visite e passa giornaliere, che con il mese di Luglio e Agosto dovrebbero aumentare anche dalla maggior richiesta da parte di Turisti di venire in vacanza in Riviera Romagnola...

Le attività svolte da me e Michele De Capitani di prima posizione sono state tante e finalmente sembrerebbe che qualcosa si stia smuovendo. Dopo una serie di fluttuazioni/penalizzazioni del portale, grazie al lavoro coordinato fra di noi, oggi siamo arrivati a un livello di visite giornaliere direi soddisfacente, anche se si può sempre migliorare nel tempo...

Come la maggior parte di noi sapranno, il settore del Turismo è uno dei settori più ostici se non quello più competitivo sulla piazza, dove la Riviera Romagnola è davvero ostica, dove già da un posizionamento di un singolo Hotel si deve sudare e i risultati si possono vedere solo nel medio-lungo periodo, quindi non vi faccio immaginare il posizionamento e il lavoro di SEO dietro a un portale Turistico... (anche se devo dire che ultimamente il grande Google sta premiando diversi alberghi rispetto a portali dedicati al turismo...)

Ora per quanto riguarda le parole chiavi più toste come la tanto agognata/sperata/amata/odiata e commerciale  "Hotel Rimini" si dovrà continuare ancora il duro lavoro che sta dietro a un buon posizionamento, anche se devo dire che la battaglia è davvero tosta e a volte è davvero difficile capire dove si sbaglia...

Colgo l'occasione col dire che lavorando nel settore turistico è un bel sudare, ma comunque una bella esperienza per poi vedere ottimi risultati in altri settori, dove ancora in Italia la concorrenza è meno spietata...

Ora speriamo di vedere i risultati a fine stagione e fare un bilancio sempre più positivo... ^_^