mercoledì 28 aprile 2010

Google Caffeine.... la caffeina non fa dormire...

Eccoci ancora qui!!!

In questi giorni sto leggendo varie informazioni sui vari blog che parlano di SEO e WEB Marketing, e mi sto riscontrando molto con le casistiche riportati da alcuni SEO, e soprattutto in questo articolo che ho trovato molto interessante dedicato appunto sulle fluttuazioni di questi giorni su Google con alcune casistiche (leggi articolo qui), perchè ho potuto notare le stesse cose in varie Serp che curo....

Il titolo vuole essere "Google Caffeine.... la caffeina non fa dormire..." perchè se prima non dormivamo la notte per paura di perdere posizioni, ora non possiamo più dormire nemmeno di giorno, dove con il nuovo algoritmo di Google in questi giorni sta facendo davvero un rimescolamento di tutti i risultati, cambiandoli addirittura durante l'arco della giornata...

Da quello che ho potuto notare nel mio caso, è che a volte già a distanze di ore i risultati cambiano in questo modo:
  • un attimo siamo in prima pagina e l'attimo dopo siamo dopo la quarta pagina;
  • se facciamo la ricerca a distanza di anche 10 minuti possiamo già avere perso/acquistato qualche posizione causa delle real time search;
  • la mattina siamo nei primi 20 risultati e il pomeriggio non siamo nemmeno fra i primi 100 risultati;
  • ..............
Insomma davvero frustrante per chi vuole vedersi fisso sempre nella stessa posizione! ^_^

Con il nuovo algoritmo di Caffeine, a me sembra che sia una specie di test/rivalutazione sui siti che per qualche motivo erano indietro su determinate Keywords e che in questi mesi hanno lavorato per migliorare la loro struttura interna (come ad esempio i link interni del proprio sito) e la loro link popularity...

Le fluttuazioni possono essere in genere causa di un notevole miglioramento per poi stabilizzarsi in posizioni alte nelle Serp interessate, come sta succedendo al nostro portale turistico in queste settimane, dove per alcuni range di parole chiavi eravamo bloccati per diversi motivi e ora stiamo risalendo in tutte....
Oppure le fluttuazioni possono essere anche motivo di una penalizzazione prossima o sul limite della penalizzazione.....

Parlando del mio caso per parole chiavi, dove siamo sempre stati forti e comunque sempre stabili in prima pagina, il problema di questa fluttuazione momentanea non c'è, mentre per parole nuove o che comunque per Keywords dove si è lavorato negli ultimi mesi, questo fenomeno ballerino è molto frequente....

Nei vari blog ho potuto leggere che dobbiamo puntare alla qualità dei contenuti, a link tematici buoni (direi ancora più fondamentale con Caffeine), struttura del nostro sito, e via a seguire tutto il resto.... Insomma si vuole migliorare sempre di più la qualità dei siti nel Web a mio avviso....

Un nuovo fattore che ha introdotto Google leggendo un articolo di Matt Cutts è la velocità del caricamento del sito, dove dice che si è introdotto ora questo fattore e non come già si diceva da tempo......
Nell'articolo dice che il tempo di caricamento non sarà un fattore rilevante come quelli sopra citati, ma secondo me a parità di altri siti potrebbe fare la differenza... Anche su questo punto abbiamo lavorato diminuendo il numero di richieste http per alleggerire il caricamento delle pagine del nostro portale...

Motivo di queste fluttuazioni con l'avvento del nuovo algoritmo di Google Caffeine possono essere rivalutazioni/test/penalizzazioni. Per quanto riguarda i test, per me testa gli utenti di come navigano nel nostro sito e se lo trovano interessante e contestuale in base alle ricerche effettuate (non a caso avevo scritto questo articolo sul terzo occhio di Google )

Insomma Google ce ne sta dando di Caffeina per non dormire!!! :P